Sara Marconi

1

Angelica in biblioteca

Posted by: saraingiro

La Biblioteca Civica Don Milani è nuova, è bella, è accogliente; ha una sala polivalente spaziale, con un’amplificazione meravigliosa e un’acustica ottima. Quando sono arrivata per l’incontro, qualche settimana fa, mi è venuto incontro Roberto e mi ha chiesto che tipo di microfono preferivo e se potevamo fare subito le prove audio. A momenti svenivo.

Andando in giro per scuole biblioteche e librerie (ma anche per festival) si scoprono grandi entusiasmi, grandi passioni – che spesso, però, devono misurarsi con pochissimi mezzi, per cui gli incontri a volte si trasformano in esercizi di equilibrismo.

Alla Don Milani no. Funziona tutto.

E poi: le classi. Ho incontrato quelle classi che ogni autore sogna, quelle le cui maestre seguono attente, incuriosite; quelle che – naturalmente! – hanno lavorato sul tuo libro prima, a scuola. Giovani lettori e lettrici rispettosi ma pieni di domande, capaci di ascoltare e di partecipare.

Vabbè, quando va così si torna. E infatti oggi sono tornata, sempre con Laura Marconi, la mia sorella musicistacompositora, a raccontare Angelica. E di nuovo: la gentilezza, i microfoni, le maestre, i bambini. In più Enzo, che ha filmato tutto, generosamente.

Che dire?

Beati i bambini e le bambine di Falchera, che hanno un posto così.

 

One Response to “Angelica in biblioteca”

Leave a Comment